8.5 C
New York
domenica, Ottobre 24, 2021

Buy now

7 Best practice per la misurazione del marketing locale in tempi di crisi

[ad_1]

È difficile per gli operatori di marketing locali credere che solo lo scorso marzo i nostri obiettivi siano stati completamente ribaltati e siamo stati costretti a cambiare drasticamente il modo in cui vediamo la misurazione e il successo del marketing locale per entrambi i canali e le campagne.

Competenze trasversali come la flessibilità e la capacità di ruotare in un batter d’occhio sono diventate un requisito non negoziabile.

Di conseguenza, gli hard KPI hanno dovuto cambiare in quanto ciò che i clienti si aspettano dai marchi richiede un notevole sviluppo per essere eseguito.

Il ritiro a bordo strada, una volta un servizio mirato a persone impegnate, non è più un valore aggiunto unico offerto da un marchio, ma un protocollo di salute e sicurezza previsto per tutti i consumatori.

Lo stesso vale per la consegna senza contatto.

Cosa significa questo specificamente per il marketing locale e, in particolare, come misuri il successo?

In questo post, io e la mia collega Lauren Abramson condividiamo le migliori pratiche per misurare il successo dei vostri sforzi di marketing locale in mezzo a una pandemia globale e altri eventi imprevedibili.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

1. Prestare attenzione alle metriche di Google My Business trascurate in passato

Alla luce della pandemia, i calendari dei contenuti ben confezionati sono stati raschiati e ricreati con un argomento in mente: come tenere informati i clienti aiutandoli a sentirsi al sicuro.

Indipendentemente dal prodotto o servizio offerto, ogni settore è stato influenzato in una certa misura.

Da chiusure temporanee e cambi di orario ai posti a sedere all’aperto o al coperto, tutti gli aggiornamenti alle operazioni aziendali hanno richiesto una diffusione rapida ed efficace delle informazioni ai consumatori.

Google Posts è diventato uno strumento chiave per condividere rapidamente le informazioni.

Oltre alle opzioni di tipo Post che Google aveva in precedenza disponibile, hanno anche creato un’opzione Post COVID-19 che consentiva alle aziende di condividere informazioni critiche sulla sicurezza e la salute direttamente sulla pagina dei risultati del motore di ricerca (SERP).

Ciò ha reso i seguenti punti dati di Google My Business ancora più importanti che mai da monitorare su base mensile rispetto a quella annuale:

  • Cerca impressioni / visualizzazioni.
  • Clic sul sito web.
  • Clic sulle telefonate.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

Prima della pandemia, le visualizzazioni della mappa e le indicazioni stradali erano le metriche chiave del successo.

Quando si sono verificati blocchi e chiusure ordinati dallo stato, i consumatori sono passati alla ricerca tradizionale e hanno adottato opzioni di e-commerce.

2. Concentrarsi sulla misurazione di tutti i tipi di dispositivi

Il cellulare è la via del mondo e la pandemia ha solo spostato il suo dominio.

Tuttavia, i benchmark mobili da soli non possono essere la tua unica area di interesse.

Consigliamo ai marchi di concentrarsi sull’analisi del traffico desktop, anche su base mensile, per identificare tendenze immediate che possono aiutare a scoprire le attuali esigenze e aspettative dei clienti dal tuo sito web.

3. Utilizzare il traffico dei referral per misurare il coinvolgimento dei clienti

Il traffico di riferimento verso i siti Web non è sempre un KPI principale, ma un KPI secondario o di supporto a seconda della storia raccontata sul coinvolgimento del cliente.

Con i cambiamenti nel modo in cui Apple Maps, Yelp e altre fonti locali hanno fornito opportunità ai marchi di condividere i dettagli COVID-19 sui mattoni e malta, la misurazione del traffico dei referral e gli aumenti da queste piattaforme mostrano come le persone controllano fonti aggiuntive per verificare continuamente i fatti l’informazione.

Svela anche la necessità di informazioni accurate in tutto l’ecosistema locale.

4. Concentrarsi sulle prestazioni della strategia di ricerca olistica

Concentrarsi sulle strategie di ricerca olistiche è stato importante da tempo.

Poiché Google ha costretto i marchi a possedere preziosi termini di ricerca attraverso layout SERP in continua evoluzione e integrazioni come i feed di annunci di hotel, gli sforzi di ricerca locale dovrebbero essere considerati una somma forfettaria, non mutuamente esclusivi dalle loro controparti a pagamento.

Ad esempio, l’aggiunta di budget agli annunci della rete di ricerca locale o l’integrazione degli annunci di prodotti disponibili localmente nelle inserzioni può aiutare i tuoi clienti a trovare ciò che stanno cercando in modo più efficiente.

Misura le tue prestazioni retribuite e, se si rivela uno sforzo proficuo da intraprendere, aggiungilo alla tua strategia di ricerca complessiva.

In definitiva, un marchio dovrebbe voler essere ovunque sia il suo cliente, comunque ci arrivi.

5. Misura il sentiment dei clienti nelle recensioni

C’è un nuovo livello di feedback dei clienti a causa della pandemia e alcune piattaforme, come Yelp, si affidano apertamente ai clienti per fornire feedback sul fatto che un’azienda stia seguendo i protocolli di salute e sicurezza.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

Essere in grado di monitorare e sapere come rispondere alle recensioni durante una crisi è diventato un elemento ancora più importante della strategia e del successo locale.

Comprendere il sentiment intorno a un’azienda o un marchio, la soddisfazione del cliente, le fluttuazioni della valutazione a stelle medie e affrontare le preoccupazioni dei clienti aumenterà il sentimento positivo.

Inoltre, la rapidità e la frequenza con cui i team interni rispondono alle recensioni e ai feedback è diventata una metrica interna di successo.

6. Sfrutta Google Analytics per misurare il rendimento dell’e-commerce

Se ti trovi nel settore della vendita al dettaglio e non avevi capacità di e-commerce prima, ora è il momento di sviluppare ed eseguire in modo impeccabile.

Con le festività natalizie che iniziano a ottobre dello scorso anno e le vendite di e-commerce che ritardano i tempi di spedizione e causano incubi logistici, è fondamentale per le aziende garantire un processo di ordinazione senza interruzioni con tempi di consegna rapidi per ricevere prodotti per costruire un’associazione positiva del marchio.

Ma, man mano che la pandemia si attenua, come sarà possibile capire davvero come si stanno comportando i mattoni e la malta rispetto allo scaffale digitale?

Google Analytics offre un rapporto sulle visite in negozio in versione beta che può aiutare i brand a visualizzare le loro prestazioni omnicanale.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

7. Rimani aggiornato con i termini di ricerca più diffusi

Anche le parole chiave mirate necessitano di un perno.

Come [near me] le ricerche sono aumentate nel 2020, così come i termini [curbside pickup] e [drive-thru], così come i termini più recenti come [contactless delivery].

Stai attualmente monitorando le parole chiave di tendenza pertinenti al tuo settore?

In caso contrario, potresti perdere l’opportunità di convertire i consumatori ad alta intenzione.

La revisione dei termini principali da approfondimenti GMB aiuterà le aziende a capire quali parole chiave dovrebbero essere ottimizzate per continuare a raggiungere i clienti attuali e nuovi.

Il perfezionamento della tua strategia di marketing locale include il rimodellamento dei KPI e delle metriche più importanti per la tua attività.

Per quanto inaspettata sia stata la pandemia COVID-19, ha portato alla luce nuove aree di opportunità per le imprese, inclusi nuovi servizi di distanziamento sociale, e ha salito alle stelle sia gli acquisti mobili che desktop.

Le metriche che una volta erano cruciali da monitorare per determinare il successo del marketing locale del tuo marchio sono ora obsolete.

È fondamentale rimanere informati per riprendersi da un evento in gran parte tumultuoso e impostare la propria attività per una ripresa e un futuro prosperosi.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

Altre risorse:



[ad_2]
Marshall Nyman

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
2,991FollowersFollow
18,700SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles