18.2 C
New York
venerdì, Ottobre 22, 2021

Buy now

7 cose che i marketer dei contenuti possono imparare dall’industria dell’intrattenimento

Puoi imparare di più sul content marketing, in particolare sulla distribuzione dei contenuti, guardando la TV che leggendo le colonne di altri autori di content marketing?

Sì. Assolutamente.

Questa non è solo una giustificazione per guardare così tanta TV (anche se è conveniente, lo ammetto).

L’industria dell’intrattenimento è davvero uno dei posti migliori in cui cercare ispirazione per i contenuti. Dopotutto, musica, film, libri e TV sono tutti contenuti.

Inoltre, l’industria dell’intrattenimento ha padroneggiato il marketing di tali contenuti.

Diamo un’occhiata a sette lezioni chiave che puoi trarre dall’intrattenimento e applicare alle tue campagne di content marketing, indipendentemente dal settore.

1. Il contenuto può essere un prodotto

L’industria dell’intrattenimento ci mostra in quanti modi diversi il contenuto può essere un prodotto.

I content marketer hanno spesso sentito dire “pensa come una società di media”, ma presumevano che questo significasse un giornale o una rivista.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

Ma i contenuti e i media sono più di questo.

I contenuti possono essere tutti i tipi di esperienze diverse.

Prendi la Disney, per esempio. È una delle più grandi società di media là fuori.

E Disney ha tutti i diversi tipi di contenuti e media sotto il suo ombrello: film, programmi TV, album musicali, notiziari televisivi, una piattaforma di streaming, libri, spettacoli di Broadway, spettacoli sul ghiaccio e persino interi parchi a tema.

Non esploriamo tutte le diverse opzioni che abbiamo per i canali di contenuti quando ci concentriamo solo su ciò che fanno gli altri professionisti del marketing.

Quando guardiamo al di fuori del nostro settore e ad altri prodotti, settori e nicchie, tendiamo a esplorare opzioni più creative.

2. Diversifica le tue risorse

Partendo dall’esempio Disney, guarda l’elenco delle diverse aree di contenuto che producono. Il loro portafoglio di contenuti è diversificato.

Non importa se un bambino preferisce libri, brevi video o ascoltare musica, ci sono più opzioni per i genitori per fornire ogni classica storia Disney nel formato scelto dal loro bambino.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

Diversificare i tuoi contenuti ha due vantaggi principali:

  • Crea un modo per incontrare un potenziale membro del pubblico in cui si trova e portarlo nel mondo del tuo marchio, indipendentemente dalle preferenze di formato dei contenuti. Può essere difficile convincere un estraneo del tuo marchio o contenuto a impegnarsi per la prima volta in un formato di cui non sono fan in primo luogo.
  • Una volta che le persone sono nel tuo mondo o nel tuo pubblico, diversificare i tuoi contenuti ti offre diversi modi per coinvolgerle.

Non tutti consumeranno lo stesso messaggio in più formati. Ma le persone giuste e più coinvolte, le persone che hanno maggiori probabilità di diventare clienti, potrebbero farlo.

3. I fan adorano una buona replica

Parliamo di più di quelle persone “giuste”. I tuoi superfan.

In termini di content marketing, sono i potenziali clienti che diventano clienti fedeli.

In termini di intrattenimento, sono quelli alle prime del film di mezzanotte; sono alle porte del palco dopo i concerti, con pile di merchandise da firmare.

I superfan sono quelli che guarderanno lo show televisivo ogni volta che è in onda, non importa quante volte abbiano visto quell’episodio prima.

Ed è importante soddisfare le loro esigenze. Con i tuoi contenuti, ciò significa creare esperienze di contenuto ideali per abbuffarti e consumare più di una volta.

Ad esempio, raggruppare i video di YouTube in playlist, creare risorse riutilizzabili come lead magnet e offrire contenuti scaricabili sono idee diverse che potrebbero essere applicate alla tua strategia.

Aiuta il tuo pubblico e rendi più facile il riutilizzo o il riferimento ai tuoi contenuti in un secondo momento. Ciò significa mantenerlo sempreverde, intuitivo e ottimizzato.

4. Amplifica i tuoi più grandi successi

Se hai un sacco di contenuti, può essere travolgente pensare a dove iniziare con la tua strategia di riesecuzione.

Quindi, quando si tratta di qualsiasi tipo di aggiornamento o ottimizzazione dei contenuti, consiglio sempre di iniziare con i tuoi più grandi successi.

I tuoi più grandi successi sono i contenuti che hanno dimostrato di attrarre, coinvolgere o convertire i membri del pubblico più adatti per fare il passo successivo.

Ha oggettivamente successo.

Quindi, quando si tratta di cose come la diversificazione dei formati di contenuto, la distribuzione di contenuti, l’aggiornamento dei contenuti e altro, i tuoi più grandi successi sono da dove dovresti iniziare.

Ottieni quelle vittorie veloci sotto la cintura.

Tutte le tue esperienze di contenuto dovrebbero essere progettate per mettere i tuoi migliori contenuti di lavoro in primo piano e al centro.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

5. Conosci la differenza tra un lato singolo e un lato B.

I content marketer a volte sono colpevoli di non pensare abbastanza ai contenuti in fondo alla canalizzazione per fidelizzare e fidelizzare i clienti.

Oppure, se ci hanno pensato per la loro azienda, spesso lo misurano con le stesse metriche dei contenuti nella parte superiore della canalizzazione, come le visualizzazioni di pagina e le classifiche.

Ma gli esperti di marketing conoscono la differenza tra un singolo di successo e un lato B.

Non tutti i contenuti devono essere posizionati in alto nella ricerca o ottenere tonnellate di visualizzazioni di pagina per servire al suo scopo. Allo stesso modo, non tutte le canzoni di un album devono essere in cima alle classifiche e ricevere tonnellate di ascolti radiofonici.

I musicisti non pubblicano necessariamente le loro migliori canzoni come singoli; rilasciano quelli con l’appeal più mainstream. I single sono contenuti top-of-funnel che escono per trovare fan, e i B-side sono bonus speciali per quei fan.

6. Il contenuto è un’esperienza multicanale

I marketer sono troppo preparati per pensare ai media solo in termini di giornali e riviste.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

È un confronto troppo ristretto.

Ci sono così tanti altri formati e canali là fuori che aspettano di ispirarti.

Come ci ha dimostrato il mondo dell’intrattenimento, i contenuti che possono attraversare i canali e coinvolgere gli utenti in più modi creano la migliore esperienza.

Pensa ai primi anni di MTV e all’era principale dei video musicali. Le persone erano abituate alla musica che sperimentavano nel comfort della loro casa come un’esperienza solo audio. L’aggiunta di un’altra forma di stimoli ha scosso la cultura pop.

Detto questo, l’aggiunta di un’altra esperienza di canale ai tuoi contenuti non deve essere un enorme cambiamento culturale.

Può anche essere aggiunto per sorprendere e deliziare il consumatore. Questa è la descrizione perfetta di come mi sono sentito quando ho saputo per la prima volta che le copertine dei CD avevano tutti i testi e le note del musicista all’interno.

7. Il contenuto fa parte della cultura

Il contenuto di intrattenimento è la migliore prova che ci sia di come il contenuto faccia parte di una cultura più ampia.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

I tuoi contenuti e il tuo marketing non esistono nel vuoto, separati e separati da ciò che sta succedendo nel mondo e nel tuo settore.

Puoi servire meglio il tuo pubblico e il tuo marchio quando sei sintonizzato su ciò che sta succedendo.

Sii consapevole di ciò che sta accadendo nel settore dell’intrattenimento, delle notizie, della politica e altro ancora.

Questo non vuol dire che devi parlare di queste cose nei tuoi contenuti, ma è importante essere informati.

Ad esempio, conoscere il contesto di un hashtag comune prima di utilizzarlo può evitare un imbarazzante errore di marca. Eppure questo è fondamentalmente il suo genere di errore di marketing, quando potrebbe essere così facilmente evitato.

È sempre importante conoscere i tuoi clienti e cosa sta succedendo nella loro vita, e la cultura mondiale ne fa parte.

Che cosa significa tutto questo?

Quando i content marketer guardano, imparano e si lasciano ispirare da altri content marketer, tutto il nostro marketing inizia ad assomigliarsi.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

Sta già succedendo; viviamo in un mondo di “blanding” in cui i marchi diventano praticamente identici tra loro.

Esci dalla tua bolla e lasciati ispirare per aiutare il tuo marchio a distinguersi in modi nuovi e significativi. L’intrattenimento è un posto divertente per iniziare.

Altre risorse:



[ad_2]
Brittany Berger

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
2,987FollowersFollow
18,600SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles