BLOGTecnologia

iPhone 12 Pro, il Ceramic Shield resiste al fuoco ma non eccelle nei graffi

iPhone 12 Pro, come ogni top di gamma che si rispetti, è stato sottoposto ai terribili test di Zack del canale YouTube JerryRigEverything. Il test include più round per accertare la resistenza del prodotto a graffi, fiamme e piegature.

L’attenzione principale era ovviamente rivolta al vetro Ceramic Shield, che Apple ha introdotto con la serie iPhone 12 per fornire una migliore resistenza. Lo speciale rivestimento in vetro, stando a quanto garantito dal colosso di Cupertino, dovrebbe essere più resistente di qualsiasi vetro per smartphone. Ma è abbastanza efficace da resistere anche ai graffi?

Il video di oltre nove minuti pubblicato dal canale JerryRigEverything rivela che il Ceramic Shield dell’iPhone 12 Pro riesce a fornire una migliore protezione contro le cadute, ma è soggetto a graffi come qualsiasi normale protezione in vetro. Zack ha infatti dimostrato che il nuovo modello comincia a graffiarsi al livello di durezza sei della scala di Mohs, e che i segni diventano ancora più profondi al livello sette. Un risultato simile a quello visto con altri modelli, tra cui il Samsung Galaxy S20 Ultra e l’iPhone 11.

Il display dell’iPhone 12 Pro resiste molto bene al fuoco

“Ceramic Shield non è il prodotto che ci porterà al livello successivo di resistenza Mohs”, ha detto Zack nel video.

Per quanto riguarda il resto, il video mette alla prova la durata del telaio dell’iPhone 12 Pro realizzato in acciaio inossidabile. Si è scoperto che è abbastanza difficile da graffiare, anche se la vernice sulla parte superiore del telaio è facilmente rimovibile. Zack ha poi usato il suo accendino per mettere alla prova il display OLED dell’iPhone 12 Pro, in modo tale da capire se le fiamme potessero provocare danneggiamenti. Il test ha prodotto “zero danni”, presumibilmente grazie alla protezione in vetro Ceramic Shield, che funge di fatto da isolante.

“È possibile che il nuovo materiale dello schermo di Apple riesca a mantenere il calore lontano dai pixel”, ha detto lo YouTuber.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button