mercoledì, Maggio 5, 2021
HomeNewsYouTube consente di campionare i video per impostazione predefinita

YouTube consente di campionare i video per impostazione predefinita

I creatori di video di YouTube vengono automaticamente attivati ​​per consentire ad altri creator di campionare i loro contenuti per i video dei cortometraggi di YouTube.

YouTube Shorts è una forma relativamente nuova di video simile ai video di TikTok. I cortometraggi di YouTube consentono ai creatori di contenuti di campionare contenuti originali da altri video di YouTube che vengono automaticamente attivati.

YouTube accetta automaticamente i video dei creatori di contenuti e rende difficile rinunciare a cedere i loro contenuti ad altri creatori.

A questo punto chiunque può prendere contenuti originali e usarli per i cortometraggi di YouTube.

YouTube utilizza pattern scuri per attivare il campionamento dei contenuti?

Dark Patterns è una forma di manipolazione dell’interfaccia utente progettata per costringere un utente a eseguire un’azione desiderata.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

I modelli scuri sono utilizzati dalle grandi aziende tecnologiche e persino dai politici per manipolare gli utenti per eseguire azioni involontarie come rinunciare alla propria privacy o effettuare donazioni o acquisti maggiori del previsto.

Ad esempio, si dice che le interfacce utente sui prodotti Google o Facebook richiedano altri cinque clic in più per rinunciare a dare via la privacy, mentre dare via tutto è l’impostazione predefinita e non richiede alcuna azione per farlo.

YouTube sembra utilizzare Dark Patterns per rendere difficile rinunciare alla condivisione dei contenuti e facile opt-in (senza fare nulla).

Un creatore deve fare clic sul collegamento “Contenuto” per accedere al back-end del creatore e quindi deve fare clic su un’icona di modifica su un singolo video, quindi scorrere fino alla fine della pagina e fare clic su un collegamento “Mostra tutto”, quindi scorrere di nuovo in fondo alla pagina per raggiungere la selezione di opt-out.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

Scorri fino alla fine della pagina, quindi fai clic sul collegamento Mostra altro

Mostra altro link per disattivare il campionamento dei contenuti di YouTube

Scorri di nuovo fino alla fine della pagina per disattivare il campionamento dei contenuti

Come disattivare il campionamento dei contenuti di YouTube da parte dei creatori di cortometraggi di YouTube

YouTube sembra non aver inviato un avviso formale in cui dichiara che i creatori di YouTube sono liberi di campionare video. I creator di YouTube stanno reagendo con shock perché non ricordano di essere stati per partecipare alla distribuzione dei loro contenuti.

Una persona twittato:

“Questo è piuttosto preoccupante: è stata aggiunta una nuova autorizzazione a YouTube che consente ad altri creator di campionare i tuoi video per i cortometraggi. Ho ingenuamente pensato che ciò si sarebbe applicato solo ai nuovi video, ma è stato attivato automaticamente in tutti i miei contenuti “.

YouTube quindi nasconde il menu di disattivazione sotto un collegamento “Mostra tutto” e quindi costringe un utente a scorrere letteralmente fino in fondo alla pagina per scegliere di disattivare la condivisione di contenuti originali con i creatori di YouTube Shorts.

Come disattivare migliaia di video?

Un problema con il modo in cui YouTube gestisce la disattivazione è che non sembra esserci alcun modo per disattivare un intero canale di video.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

Ciò significa che ogni video deve essere disattivato dalla condivisione automatica uno per uno.

Ciò può essere problematico per gli utenti con migliaia di video. Se è necessario un minuto per disattivare un video, saranno necessarie più di 16 ore per disattivare 1000 video alla velocità di un video per ogni video disattivato.

Annuncio pubblicitario

Continua a leggere di seguito

Campionamento dei contenuti di YouTube per i cortometraggi di YouTube

Il programma dei cortometraggi di YouTube non è attualmente monetizzabile. I creatori di YouTube Shorts non possono mostrare annunci su di loro. Inoltre, la natura breve dei video di Shorts impedisce a un creatore di utilizzare un intero video, motivo per cui l’uso del contenuto di qualcun altro è chiamato campionamento.

Tutti questi fattori potrebbero far sì che il campionamento venga considerato come fair use.

Detto questo, non sembra esserci alcun vantaggio nell’avere quei contenuti campionati da un altro creatore di contenuti con un vasto pubblico.

Cosa ne pensi? È giusto?

Looks like you have blocked notifications!

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments

Looks like you have blocked notifications!